Guestbook

Pagina
GigIngBit www.gigingbit.it
01/08/2004 10:38

Vasco Rossi www.vascorossi.net
25/07/2004 21:24
La nazionale è tornata a casa subito con la coda tra le gambe. La sinistra dice che ha vinto le elezioni e Berlusconi dice che lui comunque rimane lì fino al duemila e sei. Io sono un po' esaurito da questo fantastico tour. Forse non ho più il fisico. Ma l'importante è che sia qui a raccontarlo.
Cazzo quanto ho goduto quest'anno. Cazzo quanto siete fuori, e tanti!
Cazzo quanto siete belli! Siete talmente esaltati che mi fate quasi impressione?
Possibile che delle parole e della musica abbiano tanto potere? possano scatenare emozioni così violente? altro che i quadri di Van Gogh!, mi verrebbe da dire.
Siete un'umanità fragile piena di illusioni in un mondo spietato e violento che non conosce la pietà.
Non è giusto o sbagliato, buono o cattivo. È semplicemente così.
La forza, la violenza, il sopruso la fanno da padroni in questo mondo.
Ma voi ce la farete.
Perché giorno per giorno troverete il motivo per affrontarlo, per viverlo, a volte anche per goderlo.
Certo sono più i giorni peggiori di quelli buoni. Ma chissà poi se è vero.
La vita è un brivido che vola via, basta lasciarsi trascinare dal vento dell'esistenza senza troppo pensare. Quello lo devono fare i filosofi, i pensatori. Che ci indichino pure i limiti, i confini che non si dovrebbero superare, le condanne morali, l'etica.
Noi andiamo avanti lasciandoci trascinare dal vento dell'esistenza. Ogni cosa che ci succede è buona, ogni esperienza è sana se non fa male al corpo o allo spirito. E se ci porta oltre i vostri limiti bè ci dispiace per voi ma a noi non ce ne frega niente. E non minacciateci con paradisi o inferni altrimenti non vi venderemo più il pane, il cibo. E morirete di fame o dovrete andare a lavorare. Noi siamo la gente comune quella normale. NOI SIAMO LA GENTE!
Olivia Del Rio www.oliviadelrio.com
24/07/2004 18:15
Bella la foto che avete inserito sul GuestBook... Grazie per le attenzioni che mi dedicate
20/07/2004 23:34
Salvatore Di Giacomo
10/07/2004 19:05
PIANEFFORTE ?E NOTTE

Nu pianefforte ?e notte
Sona lontanamente
E ?a musica se sente
Pe ll?aria suspirà.

E? ll?una: dorme ?o vico
Ncopp?a sta nonna nonna
?e nu mutivo antico
?e tanto tempo fa.

Dio, quanta stelle cielo!
Che luna! E c?aria doce!
Quanto na bella voce
Vurria sentì cantà!

Ma solitario e lento
More ?o mutivo antico;
se fa cchiù cupo o vico
dint?a all?oscurità.

Ll?anema mia surtanto
rummane a sta funesta.
Aspetta ancora. E resta,
ncantannose, a penzà.
Linux
05/07/2004 00:47
Quasi...Modo quantk4zzni.vu
30/06/2004 19:44
"Ognuno sta solo, sul cuor della Terra, trafitto da un raggio di sole.Ed è subito sera." - Quasimodo
MIXIAN www.mixian.it
24/06/2004 18:52
"Internet ? Computer? .... sa non ci capisco nulla, le passo mio figlio". Le tecniche di difesa adottate dai clienti, per difendersi dalle telefonate commerciali, sono le più divertenti e bizzarre che si possano riscontrare. Il fenomeno è particolarmente diffuso in quelle aziende a conduzione famigliare, dove il titolare è sempre in giro a raccattare clienti, la moglie di solito si trova in amministrazione ed il figlio è in giro a spendere i soldi del babbo quando non è costretto a stare assieme agli operai per far fronte alle richieste della produzione. Piccole aziende, spesso linfa vitale della nostra economia, buoni guadagni a scapito però di turni di lavoro massacranti nei quali sono coinvolti anche parenti ed amici (il nonno, la zia, il vicino di casa...) naturalmente assunti in nero ed in occasione del grosso ordine ottenuto abbassando i prezzi a dismisura pur di lavorare.

Di aziende del genere, nel nord-est d'italia dove vivo, sono migliaia. Qualcuna di esse ha iniziato in questo modo, nel garage o nel sottoscala, ed ora dopo anni di duro lavoro è addirittura quotata in borsa. Ma ai tempi in cui le ore di riposo erano un optional ed il tempo libero un concetto assurdo (ancora oggi possiamo trovare imprenditori che la pensano così), la tecnologia era ed è ancora vista come una spesa inutile, di computers nemmeno a parlarne, di internet come una cosa riservata solo alle grosse aziende. Piccole aziende, 10 addetti fra cui 5 dipendenti quasi tutti extracomunitari assunti controvoglia, costretti dalla mancanza di manodopera, un concetto di conduzione del tipo "lavora oggi per pagare i conti di domani" (per le più fortunate per i conti del mese successivo). Fra una consegna in nero, un turno di 48 ore, gli obblighi di legge ed i controlli della finanza, come trovare solo il tempo per pensare a come ottimizzare l'organizzazione interna? E' già tanto se hanno un computer per la contabilità. Già, almeno le fatture e le bolle che vanno all'esterno devono essere fatte col computer, giusto per dare un immagine apparente di azienda moderna. I più evoluti ? Gestione informatica del magazzino con tanto di distinta base e gestione dei "magazzini" esterni.

L'operazione di acquisto dell'hardware e del software, all'inizio, è stata traumatica e le situazioni bizzarre non sono mancate. Criterio generale di scelta è appoggiarsi a qualcuno che abbia il negozio nelle vicinanze, per assicurarsi tempi rapidi di intervento (anche un mouse che smette di funzionare può mandare in crisi l'amministrazione). Un vecchio computer (spesso di recupero) una stampante ad aghi (" ...abbiamo i moduli continui, mica li vogliamo buttare!") ed un pacchetto di contabilità scelto a casaccio preferendo naturalmente il commerciale più chiacchierone che individua i bisogni del cliente ( e riesce ad amplificarli) senza preoccuparsi del resto. Sono moltissime le aziende "scottate" da esperienza simili. Mono stazioni unix, commodore 64, software preso in edicola, hardware inadeguato, programmi inutili, software sovradimensionato....citare tutti i casi sarebbe veramente lungo. Attualmente stiamo vivendo il periodo di ricambio (storicamente è il terzo dopo l'avvento di windows e dell'anno 2000). E le piccole aziende sono alla ricerca del muovo programma compatibile con l'euro. Vorrebbero approfittare dell'occasione anche per ammodernare quello che i più preparati hanno imparato a chiamare "...il parco macchine..."..... ".....crepi l'avarizia, il 386 che funziona ancora lo vendiamo a qualcuno....".

Esiste però uno scoglio insormontabile. Vorrebbero disfarsi del vecchio fornitore, che in 10 anni ha chiesto una fortuna in canoni di manutenzione e di licenza d'uso, in interventi di formazione, in parti di ricambio che con cadenza quasi regolare venivano sostituite. Di chi fidarsi ? regola numero uno, cerchiamo qualcuno che sia vicino nel raggio di qualche kilometro. regola numero 2 chiamiamo qualcuno che venda programmi, regola numero tre chiediamo preventivi a tutti, poi facciamo la scelta. Appena iniziano a cercare qualcuno, la voce si sparge in fretta ed gli uomini radar-commerciali si mettono in moto. L'azienda si sente immediatamente coccolata e rassicurata sentendosi al centro dell'attenzione, quasi sommersa di telefonate rassicuranti il cui argomento principale è di solito.....abbiamo 1000 installazioni simili alla sua...il programma è buono mi creda....funziona....per l'assistenza non c'è problema....si fidi....non vorrà mica che proviamo a fregarla visto che siamo a 2 kilometri da lei...per noi il cliente è al primo posto...

L'interlocutore dell'azienda è di solito la moglie che sta in amministrazione (a volte mascherata come responsabile degli acquisti, a volte mascherata come l'Amministratore Unico, a volte mascherata come l'esperta di informatica). Il compito spetta a lei, è lei che usa il computer ed è lei che conosce le esigenze dell'amministrazione. Dopo le prime 5 telefonate inizia a già a sentirsi confusa. Già dall'inizio era in difficoltà, lei sa solo che deve tenere la contabilità ed il magazzino, stampare le bolle e le fatture e basta !.....che è sta storia di office, internet, stampanti laser "...mica abbiamo una discoteca qui....", "buttare i moduli continui ?? no, ne abbiamo una scorta per due anni" , l'imail ? .... un sito ?? ah si, siamo già a posto grazie.... boh....., confusione totale e disorientamento generale. Urge un consiglio dal marito. Quest'ultimo sa solo che deve produrre tot entro il giorno tot e di computer nemmeno a parlarne, sono una spesa obbligata ma inutile. " Pensaci tu e stai attenta a non farti rifilare il solito bidone".

Urge una scappatoia ed una tattica sottile per liberarsi da tutti questi scocciatori senza svelare la volontà di rifiutare. La mente femminile si sa è sottile e la necessità aguzza l'ingegno. Urge un consiglio di un qualcuno che con le nozioni necessarie che mi eviti una brutta fregatura, qualcuno con comprovata esperienza nel settore, qualcuno che mi possa dare un consiglio disinteressato, autorevole e professionale, qualcuno che non abbia interesse a guadagnarci e che magari mi dimostri che ho risparmiato una bella cifra, uno di quelli che i rappresentanti se li mangia a colazione e che sappia svelare a colpo d'occhio le fregature semplicemente leggendo un preventivo, qualcuno con una preparazione professionale ed una specializzazione informatica superore alla media..... ma sì, mio figlio !.... . al suo quindicesimo compleanno, l'anno scorso, gli ho regalato un super computer e vedo che ci passa tutto il giorno davanti, si sa persino collegare ad internet, ne parlava l'altro giorno, avrà imparato pur qualcosa nel frattempo, del resto cosa ho speso 5 milioni di computer per nulla?. "Internet ? Computer? .... aspetti che le passo il nostro consulente interno...."
Ciao!
13/06/2004 10:10
Pino
04/06/2004 20:12
We just live to understand to ease the pain of man in this world we need inspiration we don’t need to be afraid this life is just a play.
Benjamin Franklin
27/05/2004 18:37
Genius without education is like silver in the mine.
Vasco Rossi www.vascorossi.net
23/05/2004 11:04
Anche se fosse facile
Io non te lo direi
Non si può scendere
ormai

Sono i dettagli
Quelli che contano
Sono i momenti che
segnano
ognuno può essere
quello che vuole sai
non si può perdere
quel che non hai

hai mai pensato a quello che fai
hai mai guardato a quello che sei
tu non puoi distrarti solo quando vuoi tu
io non mi accontento io voglio di più
e chi dice che è facile
guarda qui
un uomo è così
se fosse così semplice
non sarei
ridotto così
io non mi voglio arrendere
non ci sto
tutto qui
non ci riuscirò
ma credo di sì!

Anche se fosse facile
Io non te lo direi
Ma si può scegliere
Se vuoi
ognuno può essere
quello che vuole sai
non si può perdere
quel che non hai

hai mai dei guai per quello che sei
hai mai dei guai per quello che fai
tu non puoi distrarti solo quando vuoi tu
io non mi accontento io voglio di più
e chi dice che è facile
guarda qui
un uomo è così
se fosse così semplice
non sarei
ancora qui
io non mi voglio arrendere
non ci sto
tutto qui
non ci riuscirò
ma credo di sì!
06/05/2004 21:47
Sarei molto curioso di sapere chi è la persona che ha lasciato il messaggio precedente... Aspetto una risposta!
Freud afraid
06/05/2004 17:47
Oggi ho risentito la tua voce, ma non ho avuto il coraggio di parlarti..credevo di averti dimenticato ma è bastato risentire il tuo nome per farmi sprofondare di nuovo nella malinconia...mi manchi.
"Sei stata l'unica che prendendomi per mano mi ha toccato l'anima".
F. de André
04/05/2004 21:47
In un vortice di polvere
gli altri vedevan siccità
a me ricordava la gonna di Jenny
in un ballo di tanti anni fa.

Sentivo la mia terra vibrare di suoni
era il mio cuore
e allora perchè coltivarla ancora
come pensarla migliore

Libertà, l'ho vista dormire nei campi
coltivati a cielo e denaro a cielo ed amore
protetta da un filo spinato
Libertà, l'ho vista svegliarsi ogni volta che ho suonato
per un fruscio di ragazze a un ballo
per un compagno ubriaco

E se la gente sa e la gente lo sa
che sai suonare,
suonare ti tocca per tutta la vita
e ti piace lasciarti ascoltare

Fini' con i campi alle ortiche,
finì con un flauto spezzato
e un ridere rauco e ricordi tanti
e nemmeno un rimpianto.

"Il suonatore Jones", Fabrizio De André
Vasco Rossi www.vascorossi.net
03/05/2004 14:49
Ma sì che sono io
E l?anima la vedi
Oggi mi sento un dio
Domani non sto in piedi
Dammi una mano señorita
E mettila qua
E vedrai che qualcosa
Succederà

Ma sì che sono io
tre uomini diversi
Uno non sono io
E gli altri due son persi
A rincorrere che cosa
Ancora non lo so
Ma se mi dai una mano forse
Lo scoprirò

Dammi una mano señorita
Tu puoi cambiare la mia vita
Oppure no
Ma se non stai più nella pelle
E hai bisogno di una scusa
...vuoi salire
Io ne ho tante
Te ne posso dare una!

Ma sì che sono io
Un cuore solitario
E ringraziando dio
non mi chiamo mario
Dammi una mano señorita
E mettila qua
E vedrai che forse
cambierà

Dammi una mano señorita
Tu puoi cambiare la mia vita
Oppure no
Ma se non stai più nella pelle
E hai bisogno di una scusa
...vuoi salire
Io ne ho tante
Te ne posso dare una!
Detto
28/04/2004 18:51
Il sesso è come il bridge: o hai una buona compagna o hai una buona mano.
Lucarelli
27/04/2004 23:25

Paura... eh!
Norton
24/04/2004 17:07
Quando ho visto questo sito per la prima volta (circa 3 anni fa) era davvero brutto, tutto bianco, con effetti da lamer.
Vedo che finalmente ce l'avete fatta ad Ingegneria...Bravi!!!
Però mettere il pdf con le song di Vasco nn fa mai male!
Fabrizio De André
17/04/2004 21:19
Vedo che salgo a rubare il sole
per non aver più notti

Perché non cada in reti di tramonti
l'ho chiuso nei miei occhi

E chi avrà freddo e chi avrà freddo
lungo il mio sguardo si dovrà scaldare
Vasco Rossi www.vascorossi.net
13/04/2004 19:23
Si può spegnere ogni tanto il pensiero
Smettere almeno di crederci per davvero
E non essere più schiavi per lo meno
Di un?idea come di un?altra, di un mistero

Sembra che non sia possibile dimenticarsi di sé
e giudicandoci ognuno con gli altri
convincersi che
Se non lo sai

Buoni o cattivi
non è la fine
Prima c?è il giusto o sbagliato
da sopportare

Si può spegnere ogni tanto il cervello
smettere almeno di usare solo quello
si può far finta che non ci sia niente
anche quando ti tremano le gambe

Sembra che non sia possibile dimenticarsi di sé
e giudicandoci ognuno diversi
convincersi che
Se non lo sai

Buoni o cattivi
non è la fine
Prima c?è il giusto o sbagliato
da sopportare...

...che di per sé è maledetto
perché divide
mentre qui tutto
dovrebbe solo unire
roberta
10/04/2004 12:13
tanti auguri di buona Pasqua a giggino il mio super amico dopo zio mik
rachele
09/04/2004 23:45
un saluto a tutti: lellina, ciccio, giging ecc.
a presto e BUONA PASQUA
Hawker Of Illusions www.hackersdomains.com
06/04/2004 01:47
Me ha parecido una web de bastante calidad, con buenos contenidos y
buen diseño. Volvere a visitarla en breve para ver si hay novedades y
cosas nuevas...

Visita la mia!

Hackers Domains: Hacking, Seguridad, Informatica, Telecomunicaciones,
Internet, Underground, Redes, Software, Hardware, Telefonia,
Utilidades, Warez, Serials, Cracks...

www.hackersdomains.com
www.hackersdomains.net

Y no olvides firmar el libro de visitas!
Rocco Esposito
02/04/2004 17:19
Caro Giggino, ho un'offerta di lavoro che tu o Mixian potreste valutare. Esperto programmatore, richiesto conoscenza hasp, non so che cosa sia. Ci sentiamo via e-mail sabato
Pagina
Copyright © 1999 2017 - All Right Reserved